.
Annunci online

  freedomland I miei occhi sul mondo
 
Diario
 




Mirko
Lo Pseudosauro
Blaknights
Face the Truth
The Right Nation
Il Mascellaro
Kagliostro
Atroce Pensiero
Camelotdestraideale
Zigurrat
Movimeto per la Vita
Krillix
The hole in the wall
Scoreggione
Il Sorvegliato Speciale
Nequidimis
Proamericanmovement
Il Grinch
Bottomline
Il Giulivo
Il Camper
Robinik.net
Silvioconvincimi
Italo American Flag League
Starsailor
Centrodestra
Non porgiamo l'altra guancia
Brain Wash
Salvatore Lauro
Le Guerre Civili
BLOGS FOR CdL
Alternativa popolare
Zanzara
Theocon
Ingegner Blog
Matteo Sanna
Oltreuomo
Il Megafono
Upl
Parbleu!
Freethoughts
Itur ad Astra
Italialaica
Radici e Liberta'
Grog
Ignazio Artizzu
Stranicristiani
Leftkiller
Astrolabio
2Twins
Friedrich-bapa
Che ci devi fare
Walter Gianno'
MarioM
Antikomunista
GiannideMartino
Svulazen
Mondial Post
Daverik
Armatexton
Valeforn
Il Castello
Watergate2000
La Tavola rotonda
Siciliaradicale
Deimm
Mariniello
Zivago
LucaP
Neocon Italiani
Otimaster
L'Ineffabile
Wild Thing
Verderame
Harry
Robi
Mezzogiornoeuropeo
Bando all'ipocrisia
Simone Spiga
Un Uccellino
Saura Plesio
Maoddi
Peggiosoru
Liberali per Israele
Legno Storto
L'Ussaro
Borntobefree
Deeario
Logica
Ispirati
Oggi
Freedomland
Mondo Piccolo
Pescara Libera
Across The Border
Liberalidea
Vivendo
Germany News
Passaggio a Nordovest
Teocon73
Il Blog dell'Anarca
Rete delle Liberta'
Censurarossa
Calamity Jane

The Politicker
Neo Con Blogger
Angry Republican Mom
The Liberal Lie, The Conservative Truth
W.C. Varones Blog
Liberal Jokes and Conservative Quotes
MY Vast Right Wing Conspiracy
Enlighten-NewJersey
Dreams Into Lightning
The Blazer Blog
Apartment 3D
The Original Gobbleblog
Progressive Conservatism
RightWingNation
NIF
The Royal Flush
THOUGHTS BY SEAWITCH
And THAT is MY Opinion...
WDTK AM 1400 Detroit
Blogs for FOX
Blogs for Condi
Sweet Spirits of Ammonia
She Who Will Be Obeyed!
NYgirl
Stop the ACLU
il Megafono.net
Dr Sanity
Dadmanly
The Right Nation
The Radio Equalizer
Don Surber
Mike's America
CommonSenseAmerica
LA2AL-Quds
President Aristotle
Condoleezza Rice For President
Barry Recommends
Common Sense Runs Wild
Atlas Shrugs
Kokonut Pundits
Peter Porcupine
The Liberal Wrong - Wing
Conservative Thinking
sisu
individ
s o f y s t - i c a t i o n
Danz Family
Righting America
The Redhunter - new blog
legal redux
Independent Sources
Latino Issues, A Latino Conservative Blog
Americans for Freedom
ddot's rants
Right Makes Right!
robwestcott
TexasBug
Standing Athwart History
absentee
Blogs Against Hillary
The Content Manager
The Redhunter - old blog
Condi for President 2008
From The Earth To The Moon
Frank's Place
Jackson's Junction
Cranky Chick
Crazy, Goofy World
Daily Inklings
Filipinos for Condi Rice
Tom Rants
Short Family Web Site
Free America
Citizens for Condi
Chip Bennett dot Net
Condoleezza Rice 2008
Tracy and Matt's Blog
Gribbit's Word
MASS Hypocrisy
Moc's Blog
Section 9
Hennessy’s View
The Flag of the World
Cranial Cavity
No Easy Answers
Condipundit - old blog
Black Women For Rice
By Dawn's Early Light
Americans for Rice
rice2008.com
Condi for Office 2008 Yahoo Group
Condoleezza for President Yahoo Group
Victory welfarE
Let's Try Freedom
The Torch
Condi for Prez
Condoleeza Rice for President
Rice for President Yahoo! Group
Condi Rice for President
Condoleezza Rice Fan Club Yahoo Group
Condipundit - new blog
Run, Condi Run!
Rice for America
starsailor.ilcannocchiale.it
Robinik.net
otimaster
freedomland
Kostas Stathis
RightNation.US America's #1 Conservative Community
Right Click to Download


My blog is worth $89,197.32.
How much is your blog worth?


 


11 settembre 2005

Quel giorno mi cambiò la vita.


        

20 anni. Li avevo appena compiuti, due giorni prima.
Ero in camera,sistemavo i regali. Il mio appartamento universitario è pieno di cose inutili: bandiere, orsetti, sopramobili impolverati.
Quell'unidici settembre era il giorno in cui avrei riordinato tutto.

Erano le 15.30 di un pomeriggio normale, in una città universitaria che riabbraccia gli studenti dopo l'estate. Gente che torna, matricole che arrivano.
Baci, abbracci e racconti di mare, donne, avventure e tutto ciò che fa estate.
Tanto,poi, si ricomincia: esami, libri, lezioni. Tutto come prima.
Dal mio terrazzo vedevo la strada. Smog, macchine, caos, come sempre. E,poco più dietro, due vecchie utilitarie in odor di pensione con 5 persone stipate all'interno. Due grosse bandiere palestinesi fuori dai finestrini e colpi di clacson, una gran festa.
Ma per cosa poi?

Guardo il telefono, 5 messaggi, 9 chiamate.
Leggo il primo: "Accendi la tv, un disastro".
Spengo lo stereo, accendo la tele..10 canali con le stesse immagini. Un aereo, tanto odio e il WTC.
Rimasi pietrificato. Immobile. Non capivo.

Non capivo la tragedia, i festeggiamenti, lo sgomento di alcuni, i distinguo di altri, la ridda di ipotesi, l'incidente, l'attentato. Non capivo e non volevo capire.
Due ore e mezza di tivù spiegarono al mondo cos'era successo e io, alle sei di una giornata storica, decisi di uscire, di prendere un pò d'aria.
L'esame di pochi giorni dopo mi sembrava una scemenza in confronto a ciò che avevo visto.

Per un giorno, uno soltanto credevo fossimo tutti d'accordo su quello che era successo. Che diamine, persino i nostri politici lo erano!
E invece no, mi toccò sentire le solite cose: se la sono cercata, imperialisti, bla bla bla..E un ragazzo marocchino con in mano un pezzo di carta lo buttò per terra e mi disse: "Questo è il serpente americano", con il tacco delle sue scarpe nere lo schiacciò con odio; "E questa è la fine che faranno".

Ormai la mia vita era cambiata: da quelle torri, da quelle frasi senza senso, da quel tacco che schiaccia la serpe amerikana. Da quel centro sociale che fa festa, da quei palestinesi in giubilo e dalle bandiere americane alle finestre, che non c'erano.

Ripensai a 3 anni prima. All'alluvione che mi fece scappare di casa e alla tenda in cui dormii. Una tenda arancione e blu portata dai militari americani di stanza ad Aviano. "State of Louisiana is with you", e una bandierina americana stampata sotto.
Arrivarono con sigarette, giornali, cibo, tende, coperte. Ci trattarono come fratelli.
Avevamo avuto bisogno di loro, ed erano venuti lì. Alcuni con la chitarra si misero a cantare Elvis, altri ci insegnarono canzoni americane, ci raccontarono del tacchino nel giorno del ringraziamento e delle grigliate il 4 luglio.
Mi piaceva quel paese, tantissimo. Uno di loro mi regalò una bandiera a stelle e strisce e mi insegno a cantare "God Bless America".

Tre anni dopo quell'alluvione, 25 dopo il terremoto che sconvolse la mia terra e che li vide sempre in prima linea io riordinavo una stanza piena di inutili cianfrusaglie.
Guardai bene in un armadio e trovai la cosa più bella che avevo: quella bandiera ancora impolverata, in fondo al cassetto.
La misi fuori dalla finestra, piena di polvere.
Come quella che uomini coraggiosi esposero con orgoglio al World Trade Center, come quella che faceva bella mostra di sè al Pentagono colpito.

Vidi quelle bandiere sventolare. Per la prima volta nella mia vita sentii il bisogno fortissimo di prendere posizione, di esserci con chiarezza. Di difendere qualcosa a cui tenevo.
Nella casa davanti a me un vecchietto aprì la finestra, mi guardò e mi disse: "ha avuto proprio una bella idea". E fece altrettanto, anche lui con la sua bandiera.

New York, il Pentagono, Camera mia e quel vecchietto: ci avevano attaccato.
Mi fu chiaro subito che avremo vinto noi.

"La libertà è stata attaccata stamane da un vigliacco senza volto. Ma la libertà sarà difesa. Desidero rassicurare il popolo americano che tutte le risorse del governo federale sono state impiegate per assistere alle autorità locali nell'opera di salvare la vita umana e aiutare le vittime di questi attacchi.
La risolutezza di questa grande nazione è stata messa alla prova. Che non ci siano dubbi: dimostreremo al mondo che siamo in grado di superare questa prova. Che Dio vi benedica".

                                                    George Walker Bush, 11 Settembre 2001




permalink | inviato da il 11/9/2005 alle 10:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa

sfoglia     agosto        ottobre
 

 rubriche

Diario
Politica
Altri blog
Articoli
Frasi

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

1972
2twins
29/09

alamesondeluligan
a man
atroce
antikomunista
alcestis
anti bassolino
alex
anto 74
abr

ballons
blacknights
blindfury
buroggu
benedetto

censura rossa
calimero
carlomenegante
controcorrente
comunicazione politica
cargis
chicco76
cuntactor
centrodestra
crescenzo
camelot destra ideale

daw
daverik

enzo del vecchio
europolis

freethoughts
friedrich bapa
fausto carioti

galileo

harry

iloveamerica
il motel dei polli ispirati
il castello
il signore degli anelli
il crociato
il megafono
il camper

jj angolopolitica
jimmomo
jazztrain
jinzo
jcf

krillix
kagliostro

le guerre civili
liberali per israele
la zanzara dispettosa
lo pseudosauro
lucap
leppie
Legno Storto
leporelli

matteofontana
mondopiccolo
mariniello
mora76
mario adinolfi
marco taradash

otimaster
oni fled

pro american movement

robinik
regimechange
river
robi
rabbì
ravelstein

sorvegliato speciale
shockandawe
semplicemente liberale
sclerati
sannita
sono laico
svulazen
shockvillage
starsailor

transit
tisbe

unpolitically correct

valerio
valeforn

watergate
walking class
watchdogs
Wurizyko
walter

zigurrat
zanzara

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom