.
Annunci online

  freedomland I miei occhi sul mondo
 
Diario
 




Mirko
Lo Pseudosauro
Blaknights
Face the Truth
The Right Nation
Il Mascellaro
Kagliostro
Atroce Pensiero
Camelotdestraideale
Zigurrat
Movimeto per la Vita
Krillix
The hole in the wall
Scoreggione
Il Sorvegliato Speciale
Nequidimis
Proamericanmovement
Il Grinch
Bottomline
Il Giulivo
Il Camper
Robinik.net
Silvioconvincimi
Italo American Flag League
Starsailor
Centrodestra
Non porgiamo l'altra guancia
Brain Wash
Salvatore Lauro
Le Guerre Civili
BLOGS FOR CdL
Alternativa popolare
Zanzara
Theocon
Ingegner Blog
Matteo Sanna
Oltreuomo
Il Megafono
Upl
Parbleu!
Freethoughts
Itur ad Astra
Italialaica
Radici e Liberta'
Grog
Ignazio Artizzu
Stranicristiani
Leftkiller
Astrolabio
2Twins
Friedrich-bapa
Che ci devi fare
Walter Gianno'
MarioM
Antikomunista
GiannideMartino
Svulazen
Mondial Post
Daverik
Armatexton
Valeforn
Il Castello
Watergate2000
La Tavola rotonda
Siciliaradicale
Deimm
Mariniello
Zivago
LucaP
Neocon Italiani
Otimaster
L'Ineffabile
Wild Thing
Verderame
Harry
Robi
Mezzogiornoeuropeo
Bando all'ipocrisia
Simone Spiga
Un Uccellino
Saura Plesio
Maoddi
Peggiosoru
Liberali per Israele
Legno Storto
L'Ussaro
Borntobefree
Deeario
Logica
Ispirati
Oggi
Freedomland
Mondo Piccolo
Pescara Libera
Across The Border
Liberalidea
Vivendo
Germany News
Passaggio a Nordovest
Teocon73
Il Blog dell'Anarca
Rete delle Liberta'
Censurarossa
Calamity Jane

The Politicker
Neo Con Blogger
Angry Republican Mom
The Liberal Lie, The Conservative Truth
W.C. Varones Blog
Liberal Jokes and Conservative Quotes
MY Vast Right Wing Conspiracy
Enlighten-NewJersey
Dreams Into Lightning
The Blazer Blog
Apartment 3D
The Original Gobbleblog
Progressive Conservatism
RightWingNation
NIF
The Royal Flush
THOUGHTS BY SEAWITCH
And THAT is MY Opinion...
WDTK AM 1400 Detroit
Blogs for FOX
Blogs for Condi
Sweet Spirits of Ammonia
She Who Will Be Obeyed!
NYgirl
Stop the ACLU
il Megafono.net
Dr Sanity
Dadmanly
The Right Nation
The Radio Equalizer
Don Surber
Mike's America
CommonSenseAmerica
LA2AL-Quds
President Aristotle
Condoleezza Rice For President
Barry Recommends
Common Sense Runs Wild
Atlas Shrugs
Kokonut Pundits
Peter Porcupine
The Liberal Wrong - Wing
Conservative Thinking
sisu
individ
s o f y s t - i c a t i o n
Danz Family
Righting America
The Redhunter - new blog
legal redux
Independent Sources
Latino Issues, A Latino Conservative Blog
Americans for Freedom
ddot's rants
Right Makes Right!
robwestcott
TexasBug
Standing Athwart History
absentee
Blogs Against Hillary
The Content Manager
The Redhunter - old blog
Condi for President 2008
From The Earth To The Moon
Frank's Place
Jackson's Junction
Cranky Chick
Crazy, Goofy World
Daily Inklings
Filipinos for Condi Rice
Tom Rants
Short Family Web Site
Free America
Citizens for Condi
Chip Bennett dot Net
Condoleezza Rice 2008
Tracy and Matt's Blog
Gribbit's Word
MASS Hypocrisy
Moc's Blog
Section 9
Hennessy’s View
The Flag of the World
Cranial Cavity
No Easy Answers
Condipundit - old blog
Black Women For Rice
By Dawn's Early Light
Americans for Rice
rice2008.com
Condi for Office 2008 Yahoo Group
Condoleezza for President Yahoo Group
Victory welfarE
Let's Try Freedom
The Torch
Condi for Prez
Condoleeza Rice for President
Rice for President Yahoo! Group
Condi Rice for President
Condoleezza Rice Fan Club Yahoo Group
Condipundit - new blog
Run, Condi Run!
Rice for America
starsailor.ilcannocchiale.it
Robinik.net
otimaster
freedomland
Kostas Stathis
RightNation.US America's #1 Conservative Community
Right Click to Download


My blog is worth $89,197.32.
How much is your blog worth?


 


17 dicembre 2005

Si cambia...

Stavo qui dal 24 febbraio 2005, ho scritto 222 post e 26 persone mi hanno aggiunto tra i preferiti.
Insomma, grazie mille al 
Cannocchiale per la grande opportunità che mi ha concesso e per l'ospitalità.

E grazie davvero a tutti voi che mi avete accompagnato in questi mesi nella blogosfera.
Oggi si parte per una destinazione nuova:
www.freedom-land.it
Un dominio tutto mio,una casa nuova. In cui spero di ospitarvi presto e di ricominciare da dove eravamo rimasti.

A presto. Un abbraccio

Simone



www.freedom-land.it




permalink | inviato da il 17/12/2005 alle 23:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa


13 dicembre 2005

blog in aggiornamento e ristrutturazione

Appello online:
http://bizzoconline.splinder.com/post/6574838




permalink | inviato da il 13/12/2005 alle 12:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa


10 dicembre 2005

Vaffanculo.

"chi lotta per la liberazione del proprio paese non è un terrorista, anche se usa mezzi inaccettabili e condannabili come il sequestro di civili o l'uso della violenza per imporre le proprie scelte".

Giuliana Sgrena, 10 Dicembre 2005, il Manifesto.

Ecco,Nicola Calipari. Scusaci,davvero.
Ucciso una seconda volta dalla persona a cui aveva donato la sua vita.
La riconoscenza non è di questo mondo.

Vergognati, Giuliana.

Via Mario Adinolfi.




permalink | inviato da il 10/12/2005 alle 19:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (35) | Versione per la stampa


7 dicembre 2005

Senza pietà..



Ci siamo.
Un campionato, un girone, tre trasferte.
Ora arriva il Barcellona. Dentro o fuori.

Perchè il sogno continui,stasera noi ci saremo.


Dalla curva s'alza un suono
Si diffonde come un tuono
Questo canto è una bandiera
Siamo tutti qui per te

Sei la favola nel vento
La regina d'ogni tempo
Udinese Udinese
Il Friuli canterà




permalink | inviato da il 7/12/2005 alle 17:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa


7 dicembre 2005

Amen.

«Ma perché i liberali non si fanno un loro partito, e non si misurano con il consenso, invece di nascondersi nella sinistra, che per vocazione dovrebbe essere estranea alla cultura dei liberali?"

Fausto Bertinotti, rivolto a De Benedetti.

Serve aggiungere qualcos'altro?




permalink | inviato da il 7/12/2005 alle 16:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


7 dicembre 2005

Dottori, Dottori..



Questo blog brinda con felicità estrema all'arrivo di due nuovi dottori nel fantastico mondo del Commonwealth.

Due lauree che rendono merito all'intelligenza, la sagacia e la competenza dei gestori di uno dei migliori blog del pianeta terra.

loro l'augurio delle migliori fortune, noi oggi ci concentriamo sui festeggiamenti!

Let's rock'n'roll, guys!




permalink | inviato da il 7/12/2005 alle 12:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


5 dicembre 2005

Tanto per chiarire sul Caso Sofri

Visto che mi sono arrivate ben tre email a riguardo, vorrei chiarire la mia posizione. Una volta per tutte.

Io sono favorevole alla grazia per Adriano Sofri,per tutta una serie di motivi (molti dei quali già detti da altri più bravi di me).

Il fatto che condanni le frasi di Sofri non significa nulla, se non che la riabilitazione giuridica di Sofri non deve coincidere con l'esaltazione del Sofri eversivo, tutto qui.
Ciò che a Sofri chiedo,però, in ottemperanza alle leggi del nostro paese, è di chiederla la grazia.

Le regole sono queste,si possono cambiare certo, ma finchè ci sono vanno rispettate.

Spero che Sofri chieda la grazia al più presto, e spero che gli venga concessa. Questo è quello che sinceramente penso, rimanendo dell'idea che posizioni diverse da questa siano del tutto legittime; sia che chiedano la grazia immediata con un procedimento "ad Sofrim",sia che la vogliano negare.

Sipario.




permalink | inviato da il 5/12/2005 alle 18:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


5 dicembre 2005

Come on, Hong Kong!

Sono scesi in piazza in 250mila, per dire che vogliono il suffragio universale.
Vogliono poter decidere, vogliono poter contare e contarsi.

    
                                            
Non lasciamoli soli.


Right Nation,Asia News, Gatewaypundit




permalink | inviato da il 5/12/2005 alle 15:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


2 dicembre 2005

Una serata con Capezzone

La simpatia umana per Daniele qui era ai massimi storci già da tempo.
Vuoi per le ospitate a Markette, vuoi per la rubrica su Libero, vuoi perchè è simpatico e basta.
Politicamente lo si stima altrettanto.
Con un piccolo neo: quella scelta di campo a sostegno di Prodi (anche se è impreciso dire che i radicali si sono schierati con Prodi,il discorso è più complesso).

Detto ciò,ho accettato con entusiasmo l'invito di Carlo a Velo d'Astico per assistere alla conferenza sul tema della promozione della democrazia, con ospite il segretario dei Radicali Italiani.

Convincente. Questo l'aggettivo che meglio di ogni altro può descrivere la relazione di Capezzone.

E' partito da lontano, dalla Spagna di Zapatero e dagli Stati Uniti di George Bush per raccontarci di come in Italia non si parli mai dei "Grandi Temi",ma ci si perda in diatribe tra coalizioni (e spesso anche all'interno delle stesse) che poco hano a che fare coi problemi della gente e che sortiscono il grande risultato di allontanare i giovani dalla politica.
E,coerentemente, ha parlato di grandi temi: il terrorismo, la ricerca scientifica, la democrazia e la sua promozione.

Interessantissimo,a mio avviso, un passaggio, una strategia, illustrata da Capezzone che dovrebbe essere ai primissimi posti dell'agenda di ogni paese.
La riforma delle istituzioni internazionali, con l'inserimento dellla democraticità come discriminante. In parole povere: o dimostri di camminare deciso verso una democraticizzazione e una tutela delle libertà fondamentali o dai principali consessi internazionali vieni escluso. (Il pensiero va all'Onu, alla commissione interna sui diritti fondamentali dove siedono paesi come la Cina)

Condivisibile anche l'analisi sui decenni precedenti al nostro in cui si è sacrificato la promozione delle libertà personali sull'altare della stabilità internazionale, foraggiando anche economicamente dittatori della peggior specie, pur di non minare quella "pax" (del tutto fittizzia) che si era venuta a creare.

Parole che,detto con la massima sincerità, vorremmo sentire più spesso. Ci auguriamo che l'inserimento di due componenti radicali (a destra e a sinistra) fungano da propulsore per una politica liberale in economia, sostenitrice del "virus democratico" in politica estera e all'avanguardia sui temi delle libertà individuali.

Chiudo riportando una frase di Daniele,splendida: "Un paese pieno di difetti, un paese che io amo molto: gli Stati Uniti d'America".




P.S: Esco dal ruolo del blogger serio per ripormi nuovamente la domanda "Ma che ci fa di là??", questa volta in termini autocritici: "Ma perchè ce lo siamo fatti scappare?" e,ovviamente, ci tengo a ringraziarlo per la disponibilità, la gentilezza e la simpatia; "con l'augurio di una lunga amicizia".

More on it: www.carlomenegante.ilcannocchiale.it




permalink | inviato da il 2/12/2005 alle 17:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa


30 novembre 2005

Io condanno

"E' chiaro a tutti che sarà Luigi Calabresi a dover rispondere pubblicamente del suo delitto contro il proletariato. E il proletariato ha già emesso la sua sentenza: Calabresi è responsabile dell'assassinio di Pinelli e Calabresi dovrà pagarla cara… E' per questo che nessuno, e tantomeno Calabresi, può credere che quanto diciamo siano facili e velleitarie minacce. Siamo riusciti a trascinarlo in Tribunale, e questo è certamente il pericolo minore per lui, ed è solo l'inizio. Il terreno, la sede, gli strumenti della giustizia borghese, infatti, sono giustamente estranei alle nostre esperienze… Il proletariato emetterà il suo verdetto, lo comunicherà e ancora la', nelle piazze e nelle strade, lo renderà esecutivo… Sappiamo che l'eliminazione di un poliziotto non libererà gli sfruttati: ma è questo, sicuramente, un momento di una tappa fondamentale dell'assalto del proletariato contro lo Stato assassino."

"Calabresi era un assassino, e ogni discorso sulla spirale di violenza, da qualunque parte provenga, è un discorso ignobile e vigliacco, utile solo a sostenere la violenza criminale di chi vive sfruttando e opprimendo… Non possiamo accettare un giudizio opportunista che fa di ogni azione diretta il risultato della provocazione e dell'infiltrazione del nemico di classe. L'uccisione di Calabresi è un atto in cui gli sfruttati riconoscono la propria volontà di giustizia."

A me queste parole fanno francamente rivoltare lo stomaco.
In memoria di tutti quelli che hanno perso la vita difendendo lo Stato di Diritto, difendendo la mia e vostra incolumità.

Io,con forza, condanno queste parole. Apparse su "Lotta Continua".

Grazie Otimaster.




permalink | inviato da il 30/11/2005 alle 13:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa

sfoglia     novembre       
 

 rubriche

Diario
Politica
Altri blog
Articoli
Frasi

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

1972
2twins
29/09

alamesondeluligan
a man
atroce
antikomunista
alcestis
anti bassolino
alex
anto 74
abr

ballons
blacknights
blindfury
buroggu
benedetto

censura rossa
calimero
carlomenegante
controcorrente
comunicazione politica
cargis
chicco76
cuntactor
centrodestra
crescenzo
camelot destra ideale

daw
daverik

enzo del vecchio
europolis

freethoughts
friedrich bapa
fausto carioti

galileo

harry

iloveamerica
il motel dei polli ispirati
il castello
il signore degli anelli
il crociato
il megafono
il camper

jj angolopolitica
jimmomo
jazztrain
jinzo
jcf

krillix
kagliostro

le guerre civili
liberali per israele
la zanzara dispettosa
lo pseudosauro
lucap
leppie
Legno Storto
leporelli

matteofontana
mondopiccolo
mariniello
mora76
mario adinolfi
marco taradash

otimaster
oni fled

pro american movement

robinik
regimechange
river
robi
rabbì
ravelstein

sorvegliato speciale
shockandawe
semplicemente liberale
sclerati
sannita
sono laico
svulazen
shockvillage
starsailor

transit
tisbe

unpolitically correct

valerio
valeforn

watergate
walking class
watchdogs
Wurizyko
walter

zigurrat
zanzara

Blog letto 253277 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom